Fabiola, una mamma, che ha vissuto “sulla sua pelle” il dramma del coronavirus, sconfiggendolo ha fatto una promessa: scrivere un libro che esprimesse tutta la sua “gratitudine per la salute ritrovata e che, alla faccia del male, celebrasse il Bene e la Vita”.  E così è stato: dalla sua esperienza di vita ha fatto nascere “SEGREGATA, una madre contro il coronavirus” un libro autobiografico che porterà una carica di positività a tutti i suoi lettori, suscitando una voglia irrefrenabile di rinascita morale su principi di Gratitudine e Speranza. Ma ha fatto di più Fabiola:  ha deciso di donare il suo libro a sostegno di due cause sociali per il finanziamento di due obiettivi concreti. La NOSTRA e quella di UILDM.

Per NOI grazie al tuo aiuto renderai possibile l’acquisto di una termoculla da trasporto che consentirà il trasporto di emergenza per curare i neonati in pericolo di vita. Costo: 50.000 Euro.

Perché ci serve?

“La nascita di un neonato critico bisognoso di cure intensive presso altri ospedali del bacino di Monza e Brianza che non possono fornire cure intensive richiede per erogare le cure appropriate il trasferimento urgente del paziente presso il reparto di terapia Intensiva Neonatale di Monza attraverso il Servizio di Trasporto d’Emergenza Neonatale; questo è possibile grazie all’intervento dell’equipe medico-infermieristica del reparto e l’utilizzo di una culla mobile dedicata al trasporto in ambulanza del neonato e fornita di tutti i presidi adatti alle cure intensive (ventilatori, pompe per infusioni, sistema di aspirazione, umidificatore, culla riscaldata)”.

 


 

La nostra presidente Tiziana Fedeli e Marco Rosconi, presidente UILDM, ci spiegano i due bellissimi progetti che sosterrete scaricando l’ebook di Fabiola.

Iscriviti alla Newsletters

e riceverai dei buoni sconto per te e il tuo bimbo


Autorizzo il trattamento dei dati personali