La nascita di un neonato prematuro e il successivo ricovero in terapia intensiva, portano genitori e neonato ad affrontare una situazione di disagio, dovuta alla separazione prematura, che non consente la realizzazione dei primi e fondamentali scambi affettivi e cure materne. Tale separazione, a volte prolungata a seconda della gravità del neonato, può portare a conseguenze a lungo termine sul normale sviluppo neuro-cognitivo del bambino e può suscitare nei genitori un senso di inadeguatezza, con conseguente insorgenza di ansia e depressione.

Diventa quindi importante, per un genitore, sentire di “poter fare qualcosa per il proprio bambino”, qualcosa di esclusivo, che ne’ infermiere, ne’ medici possano fare.

In linea con la nostra mission, nella continua ricerca di iniziative che migliorino migliorare l’assistenza e la cura dei piccoli pazienti, abbiamo scoperto l’esistenza del progetto “ASCOLTA LA MIA VOCE”, nato nel 2016 presso la TIN di Siena.  Attraverso un raccordo tra Comune, TIN, biblioteca ed il progetto “Nati per leggere”, è stato possibile creare in TIN una piccola biblioteca da cui i genitori possano attingere per trovare libri adatti da leggere ai propri bambini.

Un papà coinvolto nell’iniziativa ha commentato per la prima volta non mi sono sentito inutile, ho sentito che potevo fare qualcosa per il mio bambino … gli ho letto le favole di un libro che mia madre mi leggeva sempre quando ero piccolo…”.

L’iniziativa ha infatto permesso ai genitori, di trovare una modalità diversa per stare vicino ai propri figli, generando benefici sia agli uni che agli altri.

Il nostro progetto…

Come avrete ormai immaginato, abbiamo l’ambizione di offrire la stessa opportunità ed esperienza alle famiglie della nostra TIN di Monza. Vorremmo allestire nel living della TIN una piccola biblioteca, a cui i genitori possano accedere liberamente e trovare testi per loro e anche per i loro bambini.

Non possiamo farcela da soli…abbiamo bisogno del vostro aiuto!

La dottoressa Errigo e la dottoressa Schivalocchi, psicologhe che collaborano con noi, ci hanno supportato nel selezionare titoli di libri adatti a questa iniziativa. Vorremmo chiedere adesso il vostro prezioso supporto per aiutarci a realizzare la biblioteca della TIN di Monza e far diventare questo progetto una realtà che, partendo dalla TIN, possa continuare e crescere in modo che la lettura sia sempre presente nella vita delle nostre famiglie.

Come? Ecco alcune idee a cui abbiamo pensato:

  • Supportandoci ad entrare in contatto con le case editrici che li stampano
  • Condividendo la nostra proposta con gruppi di lettura e associazioni del settore
  • Donando direttamente i libri

 

Cliccando QUI troverete l’elenco dei libri che abbiamo selezionato.

 

Iscriviti alla Newsletters

e riceverai dei buoni sconto per te e il tuo bimbo


Autorizzo il trattamento dei dati personali