Il Reparto

La Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale della Fondazione MBBM è una struttura attrezzata per assistere i neonati nati prematuramente o neonati e lattanti che richiedano cure intensive o intermedie o che necessitano un monitoraggio continuo.

Inaugurata nel 1972, è stata una delle prime Neonatologie Italiane caratterizzandosi fin da subito per una particolare sensibilità nei confronti della umanizzazione delle cure e attraverso il lavoro, la dedizione, il know-how e la competenza dei clinici e del personale sanitario, accoglie e promuove la relazione e l’affettività della famiglia, quale elemento fondamentale per la cura e la crescita del neonato ricoverato.

La filosofia abbracciata dall’unità operativa è quella delineata dalla Carta dei Diritti del Neonato Prematuro che riconosce il diritto del neonato prematuro (e del bambino in tenera età) al contatto immediato e continuo con la propria famiglia dalla quale si deve sentire amato, voluto, sostenuto e accudito.
Per rendere possibile questo obiettivo la Direzione dell’unità operativa e tutto il team di professionisti hanno lavorato ad un nuovo modello assistenziale e sostenuti dalla Direzione della Struttura, dagli esperti e dai consulenti e dagli stessi genitori hanno progettato e realizzato la ristrutturazione dell’ambiente per renderlo confortevole e a misura di neonato e della sua famiglia.

Dal 2016, per la prima volta in Italia, la sua architettura  si è trasformata da open space a SINGLE FAMILY ROOM dove madre e neonato possono soggiornare a stretto contatto fin dai primi momenti di vita, anche nei casi bisognosi di una elevata intensità di cura, all’interno di camerette uni-famigliari.

 

 

Ogni dettaglio è stato studiato nei minimi particolari per poter garantire ai neonati ricoverati cure e care personalizzate nell’ottica della Family Integrated Care.

Le stanze singole sono vere e proprie stanze di terapia intensiva munite di tutti i dispositivi tecnici necessari (monitor, termoculle, ventilatori…) per l’assistenza personalizzata di ogni neonato garantendo allo stesso tempo un ambiente quasi casalingo in modo da favorire e rendere più confortevole la permanenza 24 ore su 24 dei genitori. Ogni stanza è dotata infatti di una poltrona letto e di una sdraio per la Marsupioterapia, di finestre che permettono una naturale esposizione alla luce, e di luci artificiali appositamente studiate regolabili in intensità.

 

 

 

 

Non manca infine la sicurezza, garantita da un monitoraggio continuo attraverso remotizzazione degli allarmi. Ogni infermiere e medico è munito di uno Smartpager dal quale si controllano tutti i monitor, si gestisce ogni singolo allarme e tramite il quale può richiedere aiuto in qualsiasi momento.